AVVISO ai sensi della Direttiva 2002/58/CE - D.lgs 69/2012 D.lgs 70/2012    Questo sito utilizza cookies di sistema e di 3°parti


Benvenuto in www.provincia.asti.it

Questo sito, come la maggior parte dei siti, funziona al meglio utilizzando i cookie. Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri collocati da un sito web sul computer di un utente quando accede al sito.
www.provincia.asti.it utilizza Google Analytics (cookies di 3°parti) per monitorare le attivita del sito come richiesto dal CAD codice amministrazione digitale .

Vedi info di approfondimento

        

Il Contratto di Fiume

Educazione Ambientale

bibliografia

I Quaderni Ambiente & Territorio Percorsi di Sostenibilità nella Provincia di Asti

quaderno acquaIl progetto nasce dalla volontà di approfondire e indagare le varie matrici che compongono l'ambiente e il territorio della Provincia di Asti. E' strutturato in 7 quaderni e propone una riflessione suffragata da analisi e dati sugli aspetti connessi all'acqua, all'aria, alla biodiversità, all'energia, al paesaggio e al rumore, nonchè una sistematizzazione e lettura dei dati attraverso il metodo DPSIR.

Il quaderno acqua in particolare, nasce dalla volontà di diffondere in modo capillare e "semplice", per quanto la materia lo consenta, la conoscenza a tutti i portatori di interesse circa lo stato, le modalità di tutela e di valorizzazione della risorsa, che la Provincia di Asti ha messo in campo nel corso di questi anni.

Il territorio provinciale, collocato in posizione baricentrica rispetto alla Regione, con un reticolo idrografico minore caratterizzato da torrenti e rii con un regime idrologico strettamente connesso agli eventi meteorici e con un bacino imbrifero sotteso decisamente ridotto se riferito alla media Piemontese, è particolarmente fragile e deve essere inserito in un contesto di tutela e di massima attenzione. Per questo motivo è di primaria importanza tutelare, preservare e valorizzare la risorsa "acqua". In questi anni, importanti iniziative sono state messe in campo con la preziosa collaborazione di ARPA Piemonte, in particolare con il dipartimento di Asti, sia per quanto riguarda il controllo che per quanto riguarda gli approfondimenti conoscitivi atti ad individuare le criticità e trovare soluzioni condivise per la risoluzione dei problemi in modo concreto ed operativo, con particolare riferimento alla tutela qualitativa della risorsa.