AVVISO ai sensi della Direttiva 2002/58/CE - D.lgs 69/2012 D.lgs 70/2012    Questo sito utilizza cookies di sistema e di 3°parti


Benvenuto in www.provincia.asti.it

Questo sito, come la maggior parte dei siti, funziona al meglio utilizzando i cookie. Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri collocati da un sito web sul computer di un utente quando accede al sito.
www.provincia.asti.it utilizza Google Analytics (cookies di 3°parti) per monitorare le attivita del sito come richiesto dal CAD codice amministrazione digitale .

Vedi info di approfondimento

        

Il Contratto di Fiume

Educazione Ambientale

bibliografia

Il progetto MANUMONT

Il progetto MANUMONT

Il PAI (Piano stralcio per l'Assetto Idrogeologico, approvato con DPCM 24 maggio 2001) ha l'obiettivo di promuovere gli interventi di manutenzione del territorio e delle opere di difesa, quali elementi essenziali per assicurare il progressivo miglioramento delle condizioni di sicurezza e della qualità ambientale e paesaggistica del territorio e in particolare: di mantenere in buono stato idraulico e ambientale il reticolo idrografico, eliminando gli ostacoli al deflusso delle piante in alveo e in golena; di mantenere in buone condizioni idrogeologiche ed ambientali i versanti; di mantenere in piena funzionalità le opere essenziali alla sicurezza idraulica e idrogeologica; di garantire la funzionalità degli ecosistemi; di garantire la...

Leggi tutto

L'ambito territoriale del Contratto di F…

L'ambito territoriale del Contratto di Fiume del Torrente Belbo

La dimensione territoriale di un Contratto di Fiume è rappresentata dalla scala di bacino del fiume interessato, e può quindi riguardare il territorio non solo di più comuni, ma anche di più province. E' proprio il caso del CdF Belbo che scorre nelle province del basso Piemonte precisamente Cuneo, Asti, Alessandria, interessando come bacino idrografico in modo significativo ben 59 comuni, tre Comunità Montane, tre aree protette di rilievo regionale.  carta bacino Belbo (10.61 MB) L'ambito territoriale del Contratto di Fiume interessa l'intera asta fluviale del torrente Belbo, affluente del fiume Tanaro, così come individuata dal Piano di Tutela delle Acque regionale...

Leggi tutto

Le fasi di costruzione del CdF Belbo e d…

Le fasi di costruzione del CdF Belbo e del Piano di Azione

  Fase 0 - Fase propedeutica alla sottoscrizione del Protocollo d'Intesa "Verso il Contratto di Fiume" Fase 1 - Costruzione del Contratto. A partire dunque dalla sottoscrizione del "Protocollo d'Intesa verso il Contratto di Fiume Belbo", è iniziato il vero e proprio percorso di costruzione del Contratto, il cui cuore pulsante è il Piano di Azione. Gli Enti sottoscrittori del protocollo, componenti della Cabina di Regia, attraverso la segreteria tecnica, hanno dato vita al processo di programmazione negoziata.  sottoscrittori CdF (11.18 kB) Fase 2 - Attuazione del Contratto di Fiume La struttura organizzativa per la conduzione operativa del Contratto di Fiume del Bacino del Torrente...

Leggi tutto